Attività diagnostiche

Defecografia (Rx defeco grafia)

Indicazioni - Controindicazioni - Effetti collaterali

La defecografia è un esame radiologico (e pertanto prevede l’impiego di radiazioni ionizzanti) utilizzato per lo studio dei pazienti che presentano disturbi della defecazione in particolare in quelli affetti da defecazione ostruita.

Lo scopo della procedura è di identificare eventuali anomalie dell'ano, del retto, del pavimento pelvico sia dal punto di vista morfologico che funzionale.

L’esame consiste nell’introduzione attraverso l’ano, mediante apposito applicatore, di materiale radiopaco simile per consistenza alle feci.
Successivamente la persona viene fatta sedere su di una speciale comoda e invitata ad eseguire le manovre che simulano la continenza e l’evacuazione.
Il materiale espulso è raccolto in un contenitore dedicato.
Se esteso allo studio di vescica e vagina l'esame è più correttamente definito cistocolpodecografia (o perineografia).

La defecografia può anche prevedere l'assunzione di un mezzo di contrasto per bocca in modo da studiare l'eventuale presenza di anse intestinali che si impegnano nel bacino (enterocele). In questo caso i tempi dell'esame si prolungano sensibilmente, in quanto occorre attendere almeno un'ora per dare il tempo al mezzo di contrasto di raggiungere e distribuirsi nell'intestino.

Indicazioni:

Defecazione ostruita, rettocele, intussuscezione rettale, incontinenza fecale, cistocele.

Controindicazioni:

Stato di gravidanza nota o presunta.

Effetti collaterali:

Nessuno.

Ritieni opportuna una nostra visita o consulenza?

Per un consulto privato contattaci al numero

(+39) 335 5951269

Dati societari


P.IVA 08916020012

Dott. Mario Trompetto


Corso Re Umberto, n°14
10015 Ivrea